NUOVE TECNOLOGIE : ECOSOSTENIBILI , RISCALDAMENTO ALTERNATIVO - CLIMATIZZATORI - info Matteo 0039 3774326626

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Riscaldamento radiante a pavimento : applicazioni dei sistemi isolanti

21/08/2019


  Il  riscaldamento  alternativo radiante a pavimento è fondato  sulla funzione fondamentale  dello scambio termico  , come già  esposto in altri  blog ,
 grazie alla particolare forma-struttura e stratigrafia  della rete  a geometria piatta nonchè degli elementi radianti hanno un potenziato effetto  e  la risultante  che ne deriva  consiste in  una elevata resistenza termica  nell'abiente  per la trasformazione  da : kWh  elettrico  a  kWh  termico    riducendo e azzerando  il fattore di inerzia termica  ma anche un cotrollo assoluto  delle dissipazioni termiche . 
         I consumi  sono ridotti  proprio perchè la  superficie  di scambio interagisce  in modo esponenziale  se vogliamo confrontare  anche con altri sistemi radianti  i fattori del rapporto resa/ dissipazione termica si evince anche dalle rilevazioni termografiche .  Per un controllo della gestione delle temperature  distribuite  nei vari ambienti    e sincronismo  della potenza assorbita  è  stato applicato  il sistema della gestione dei carichi  con centralina .
     Le applicazioni dei sistemi isolanti  hanno un ruolo fondamentale  in questo caso si è adottato  il  tnt insulation  con stratificazione di alluminio  che ha funzione  di  costituire una  barrieria/vapore      sotto la rete radiante  al pianterreno  per  prevenire  ed  arrestare  l'umidità  di risalita . 
                                   __________________________________________
                                Isolante  termico  secondo norma UNI 1264-4   fornisce : 
Una resistenza  termica  dell'isolante  mq K/W   pari a 0,75   con uno spessore minimo dell'isolante  22,00 mm  : locale inferiore  costantemente riscaldato .

Una resistenza     termica    dell'isolante    mq K/W      pari  a  1,50       con  uno  spessore  minimo
dell'isolante  44,00 mm  : locale con temperatura sottostante  -5 ° C  T < 0 ° C 
                      Per una migliorata resa dell'impianto  per il piano interrato necessita  di un isolante  con valore R  > = 1,25  
Massetto  con autolivellante liquido  3/4 cm  di spessore   con un  film PE  da 50 micron  a protezione   della rete radiante  garantendo  tutte le  garanzie  assolute nel tempo . 
 

 matteodiotisalvi@hotmail.it 
  Tel 0039 3774326626 






 
#applicazioni-materiali-per-isolamento #www-riscaldamentoalternativo #radiante-a-pavimento-e-garanzie